TORTA NEMO

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Salve a tutti!
Da me oggi fa freddo e sui monti che circondano il mio paesino c’è la neve. Chissà che non si ripeta quanto accaduto il 31 dicembre scorso..vedremo…
Viste le temperature, mi voglio e vi voglio riscaldare con una torta che ci riporta all’estate, il sole, il mare… E’ la torta che ho preparato per il 1° compleanno del mio nipotino Francesco, il 7 agosto 2014, mi hanno dato carta bianca e ho deciso di preparare una torta con il simpatico pesciolino Nemo.

Vi dico subito che sono rimasta soddisfattissima del risultato, è venuta proprio come l’avevo immaginata. Questa volta non mi sono fatta prendere dall’ansia e, infatti, tutte le decorazioni le ho preparate in una mattinata, senza incontrare nessun problema. Beh, una critica me la faccio, però: avrei dovuto usare un vassoio diverso, questo è proprio bruttino…

Per quanto riguarda l’interno, ho usato ricette supercollaudate. Ho preferito fare una torta piccola (di 22 cm di diametro) sia per evitare possibili danni durante il trasporto (fino a Messina) sia perchè, a mio parere, l’avrei potuta decorare meglio e ho preparato anche un’altra torta del tutto uguale, chiaramente non decorata, se la prima non avesse dovuto essere sufficiente.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Passiamo dunque alla scheda:

BASE                  pan di Spagna di 22 cm di diametro
BAGNA               sciroppo di acqua e zucchero
FARCITURA        crema limone e cioccolato bianco
STUCCATURA     panna
DECORAZIONE   pdz

Non metto le ricette che potete trovare nei post passati https://leduecucine.com/2014/11/07/torta-rosa-con-crema-chantilly-alle-mandorle/ per il pan di Spagna (sostituendo l’aroma mandorle con buccia grattugiata di limone) e https://leduecucine.com/2015/01/28/torta-per-il-battesimo-di-francesco/ per la crema al limone e cioccolato bianco.

Per quanto riguarda le decorazione, lascio parlare le immagini. Qui la torta ricoperta con la pasta di zucchero (dietro si vede il pesciolino di gomma da cui ho preso spunto per modellare Nemo):

OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il topper: Nemo tra  coralli, spugne, conchiglie, alghe, stelle marine e sassolini. Per la sabbia ho usato…biscotti sbriciolati (volevo usare lo zucchero di canna, ma l’avevo finito! Comunque, l’effetto sabbia è riuscito ugualmente!). La scritta invece, come anche le bollicine d’acqua, è fatta con la glassa:

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ecco qui Dori, il pesciolino smemorato che ha aiutato il padre di Nemo a ritrovarlo (è modellata con la tecnica 2D):

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Dalla sabbia spunta un polpetto:

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Qui, altri coralli, spugne, alghe, stelle marine:

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ecco la spugna…numero 1 e non è carino il granchietto nascosto sotto l’alga?

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

E, per finire, gustatevi una bella fetta…

OLYMPUS DIGITAL CAMERA   OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Perdonatemi, mi sono dilungata troppo… A presto,

Nata

 

Annunci

6 thoughts on “TORTA NEMO

  1. Grazie del complimento! Come ho scritto anche altre volte, io, quando ho iniziato a fare questo tipo di torte, pensavo sarei riuscita a fare solo qualche soggettino facile facile. Invece, mi sono dovuta ricredere: certo, penso ci debba essere una predisposizione naturale che, con lo studio e la pratica, dà i suoi frutti.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...