Pasta con la neonata

Mi hanno regalato della neonata freschissima, ed ovviamente…………………..

neonata (3)

La neonata (o bianchetti) sono acciughe e sardine appena nate, ovvero novellame di pesce azzurro. Hanno diversi nomi a seconda delle regioni italiane e dei dialetti. Questi pesciolini sono tutelati da rigide regole per la pesca e di conseguenza non sempre sono disponibili sul mercato. Per bianchetto o gianchetto si intende il novellame di pesce azzurro, ovvero le forme giovanili (avannotti) di due specie: acciuga (Engraulis encrasicolus) e sardina (Sardina pilchardus). Si presentano come massa gelatinosa, opalescente e traslucida, di lunghezza poco superiore ai 2 mm.

Ho preparato della pasta con neonata:

pasta con la neonata (1)

Ingredienti:

  • Pasta (qualunque formato a vostro piacimento)
  • Neonata
  • un paio di pomodorini pachino (evitate di metterli se volete la versione bianca)
  • due filetti di acciughe
  • olio d’oliva
  • peperoncino piccante
  • aglio

Mettete una pentola con abbondante acqua salata, intanto in una pentola fate appassire uno spicchio d’aglio (io preferisco tritarlo) ma se preferite potete lasciarlo intero e poi toglierlo.

Aggiungete i pomodorini tagliati in quarti e fateli cuocere. Aggiungete dunque la neonata e fatela andare a fuoco lento rigirandola dolcemente per non romperla. Deve cambiare il colore da trasparente a bianco latte.

Versate la pasta, a fine cottura versatela nella padella con la neonata e mantecatela. Aggiungete del prezzemolo tritato fresco e…………………….Buon appetito

pasta con la neonata (2)

Annunci

16 thoughts on “Pasta con la neonata

    1. Si ti dico che hanno il loro perchè. Ti dico solo che il sapore è molto particolare ma abbastanza scialbo, per i miei gusti. infatti ho aggiunto due alicette nel sugo per dare più sprint al sapore

      Mi piace

      1. Non ti senti in colpa a mangiare queste cose appena nate? A me fanno pena, non ci sono mai riuscita. Ma a dire la verità non mangiamo nemmeno agnello, vitello o porcellino da latte. E nemmeno quei finti galletti che in realtà sono pulcini. Immagino di essere patetica, ma è più forte di me.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...