Gnocchettini di patate con pesto di peperoni e gambari

gnocchettini di papate con pesto di peperoni e gamberi (1)       gnocchettini di papate con pesto di peperoni e gamberi (6)

Questo piatto l’ho pensato per quelle persone a cui non piacciono le “verdure verdi”. Allora, siccome adoro i peperoni ho deciso di fare così: Ingredienti per gli gnocchi:

  • 1 kg di patate, 300 g di farina 00, 1 uovo, q.b. di sale

per il sugo:

  • 500 gr di code di gamberi
  • 3 peperoni grandi (2 vedi o gialli ed uno rosso)
  • 1 scalogno
  • salvia, rosmarino
  • sale e pepe q.b.

La prima cosa da fare è preparare gli gnocchettini. Lavate le patate e, senza sbucciarle, mettetele in una pentola con dell’acqua salata e lasciatele bollire. Ancora calde, sbucciatele, schiacciatele e mettetele su un piano di lavoro ben infarinato. Aggiungete un pizzico di sale, la farina e impastate il tutto fino ad ottenere un composto compatto. A questo punto aggiungete un uovo e continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto senza grumi e compatto. Quindi, dividete l’impasto in tanti filoni dello spessore di 1-2 centimetri e iniziate a tagliare i vostri gnocchi riponendoli su una superficie o un vassoio infarinato. Per finire, in questo caso, dategli una forma rotondeggiante (a me piacciono così).

Passiamo al sugo:

Puliamo, laviamo e tagliamo i peperoni a listarelle, puliamo e tagliamo lo scalogno, mettendolo ad imbiondire in una padella con olio d’oliva. Appena imbiondito gettatevi i peperoni verdi e/o gialli e coprite lasciando soffriggere a. Aggiungete un pò di brodo. la salvia ed il rosmarino. Appena i peperoni sono cotti versate tutto nel mixer e tritate fino ad ottenere una crema densa. Aggiustate di sale e pepe ed eventualmente aggiungete dell’olio se vi sembrasse troppo densa.

Prendete il peperone rosso tagliato a listarelle e gettatelo nella farina 00, togliete l’eccesso e tuffatelo in una ampia padella ricolma d’olio per friggere. Una cottura veloce per farlo diventare croccante. Toglietelo dal fuoco, adagiatelo sulla carta assorbente ed aggiustatelo di sale e pepe.

Laviamo e puliamo le code di gamberi, togliendo il carapace ed eliminando l’intestino (è il filetto nero sul dorso, basta incidere il dorso ed eliminarlo). Fatto ciò versate i gamberi in una padella antiaderente in cui avete fatto riscaldare bene un filo di olio d’oliva, lasciateli qualche secondo per farli arricciare e dorare. Appena pronti mantecateli con la crema di peperoni.

Preparate gli gnocchi immergendoli in acqua salata ed appena risalgono a galla tuffateli nel sugo di peperoni. Impiattate mettendo uno strato di crema di peperoni, i gamberi, gli gnocchettini ed i peperoni croccanti………………………………

buon appetito

Annunci

7 thoughts on “Gnocchettini di patate con pesto di peperoni e gambari

  1. Ma questo per caso era quello di cui si parlava la scorsa volta??? :))))) ma che bello!!!!! :)))) tutti ingredienti che amo! Non può che essere un piatto STRE-PI-TO-SO!!!!! Li replicherò di sicuro e ti farò sapere! :)))

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...