Fusilli al tonno, carciofi ed ulive e carciofi in umido

image

image

Buona sera, oggi due post con uno degli alimenti gustosissimi, ma a me molto antipatici. Non solo per la pulizia degli stessi, ma sopratutto per mangiarli, i carciofi.
Li ho usati sia per condire la pasta che come secondo, lo so ho fatto un po di cucina circolare (alla Igles Corelli ).

Ingredienti :

Carciofi
Fusilli
Cipolle
Prezzemolo
Olive nere
Sale, aglio, pepe nero macinato, olio.

Procedimento :
Per i carciofi in umido :

Pulite i carciofi togliendo le foglie più esterne, sbucciando il gambo ed accorciandolo. Tagliate i carciofi in punta, tagliateli in 4 e togliete la lanugine interna. Alla fine gettateli in acqua e limone.

Pulite e tagliate le cipolle a rondelle spesse. Sbucciate due spicchi d’aglio, tagliateli a metà e levate il germe interno. Mettete in un tegame le cipolle, l’aglio, l’olio i carciofi, il sale, il pepe ed una manciata di prezzemolo tritato. Fate appassire qualche minuto, aggiungete un bicchiere d’acqua ed a fuoco moderato fate cuocere per almeno 30-40 minuti (i carciofi devono essere ben cotti). poco prima della cottura, aggiungete altro prezzemolo tritato, aggiustate di sale e di pepe ed impiattate.

Per i fusilli:
Prendete una parte di carciofi e di cipolle prima preparati. Sbriciolate la parte finale dello stesso. Le foglie, più dure e con abbondante parte legnosa, dovrete passarle al passaverdura e successivamente al colino. Una volta fatto ciò, aggiungete all’intruglio il tonno, amalgamate il tutto, meglio con un mixer ad immersione ed aggiungete le olive tagliate a rondelle ed un’altra manciata di prezzemolo tritato facendo amalgamare.  Intanto cuocete in abbondante acqua salata i fusilli, quando pronti versate nella padella, mantecate bene e cospargete, a vostro piacimento, del parmigiano.

Buon appetito……….

LE RICETTE DI … NATALE – SECONDA PARTE

Salve a tutti!
Oggi completiamo le ricette del pranzo di Natale con il secondo piatto che ho preparato con mio marito: filetto di vitello con crema di carciofi in crosta di pasta sfoglia.

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
La ricetta l’ho presa da un vecchio numero di Cucina moderna, era buona ma deve essere perfezionata.
Ingredienti per 12 persone:
1,5 Kg di filetto di vitello
600 g di carciofi lessati
200 g di prosciutto crudo
2 spicchi d’aglio
1 dl di vino bianco
40 g di grana grattugiato
1 rametto di rosmarino
olio, sale e pepe
500 g di pasta sfoglia

Preparazione
Strofinare la carne con aglio, sale e pepe, sistemarla in una teglia con 4 cucchiai di olio e del rosmarino e infornare per 10 minuti a 200°C (in forno già caldo). Versare il vino, coprire con un foglio di alluminio e rimettere in forno a 180°C per 30 minuti.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Mescolare i carciofi frullati (ci siamo poi resi conto che in questo modo hanno rilasciato molto liquido, quindi la prossima volta, se ci sarà, li metteremo a fettine) con il grana.
Stendere una accanto all’altra le fette di prosciutto su un foglio di carta forno, spalmarvi sopra i carciofi e sistemare la carne. Aiutandosi con la carta, avvolgere tutto intorno alla carne. Nelle foto sotto, si vede mio marito all’opera:

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Infine, avvolgere la pasta sfoglia intorno al rotolo, sistemarlo nella teglia e infornare a 200°C per circa 30 minuti, azionando negli ultimi 10 minuti la funzione “ventilato”.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Qui abbiamo fatto un altro errore e, cioè, non abbiamo spennellato la sfoglia con tuorlo sbattuto e quindi, il nostro rotolo era piuttosto palliduccio.
Nonostante tutto, la carne era molto buona e cotta al punto giusto e l’abbinamento con i carciofi molto azzeccato. Sicuramente una ricetta da ripetere.
Anche per oggi è tutto. A presto.
Nata