ARROSTO ARROTOLATO CON VERDURE

??????????????????????

 

Questo è un piatto che prepara spesso mia madre, una ricetta semplice ma gustosa.

Ingredienti:
1 Kg di carne di vitello tagliata in 1 o, meglio, 2 fette
1 carota
1 gambo di sedano
100 g di piselli
una manciata di mollica di pane
latte q. b.
2 spicchi d’aglio
1 uovo
maggiorana
prezzemolo
rosmarino
poco brodo
olio
sale
pepe

Tagliare a dadini la carota e il sedano e farli ammorbidire in padella con olio e 1 spicchio d’aglio.
Sbollentare i piselli.
In una ciotola, riunire le verdure, aggiungere la maggiorana, il prezzemolo e l’uovo e regolare di sale e pepe.
Poi unire della mollica bagnata nel latte e strizzata, quanta ne occorre per avere un composto della consistenza tale da poter essere spalmato sulla carne.
Sistemare dunque la farcia sulla carne, arrotolare e legare con dello spago da cucina sigillando bene le estremità per evitare la fuoriuscita del ripieno.
Rosolare il rotolo in olio con l’altro spicchio d’aglio e il rosmarino, aggiungere poco brodo e cuocere per circa 45 minuti.
Fare riposare almeno 10 minuti e poi servire la carne a fette.

Tutto qua. Alla prossima,
Nata

ARROSTO GUSTOSO

???????????????????????????????
Tempo fa, commentando un articolo di Grembiule da cucina riguardante un arrosto, le dicevo che io, questo piatto l’ho cucinato pochissime volte, forse 4-5 volte in tutto, dato che lo prepariamo in occasioni particolari e, in quei casi….ci pensa la mamma.
Bene, domenica scorsa ne ho cucinato uno e, così, saliamo a 5-6 volte!!!

La ricetta l’ho presa in un vecchio numero della rivista Idee Cucina, ma ho fatto delle modifiche. Ho ottenuto un arrosto veramente gustoso con una squisita salsa di accompagnamento.
800 g di vitello (io filetto)
6 carote
2 grosse cipolle
3 coste di sedano
2 spicchi d’aglio
2 bicchieri di vino bianco secco
brodo vegetale
olio
sale
pepe bianco appena macinato
poca farina bianca
rosmarino
Fare marinare la carne nel vino con l’aglio e un rametto di rosmarino per almeno 3 ore.
Toglierlo, senza buttare la marinata, e farlo rosolare bene in 2 cucchiai di olio.
Affettare carote e cipolle e incorporarne metà alla carne. Tagliare il sedano a pezzi e aggiungere anche questo in pentola. Regolare di sale e pepe, unire un altro rametto di rosmarino e continuare la cottura a fiamma dolce, unendo a poco a poco il sugo della marinata (se necessario, allungare con un po’ di brodo vegetale)
Dopo circa 45 minuti, togliere le verdure dalla pentola e aggiungere le carote e le cipolle lasciate da parte. Cuocere per altri 10 minuti.
Preriscaldare il forno a 200°C.
Sistemare l’arrosto e le verdure della pentola (quelle aggiunte per ultime) in una teglia da forno, regolare di olio, spolverare con il pepe e mettere in forno per 20 minuti.
Ora frullare il sugo con le verdure tolte precedentemente dalla pentola, allungare con un bicchiere di brodo vegetale, aggiungere 2 cucchiaini di farina e, se necessario, regolare di sale. Far cuocere questa salsa per circa 15 minuti, a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto.
Far riposare un poco l’arrosto fuori dal forno, poi affettarlo e servirlo con le verdure e la salsa.

 

A presto,

Nata

 

???????????????????????????????

???????????????????????????????

LE RICETTE DI … NATALE – SECONDA PARTE

Salve a tutti!
Oggi completiamo le ricette del pranzo di Natale con il secondo piatto che ho preparato con mio marito: filetto di vitello con crema di carciofi in crosta di pasta sfoglia.

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
La ricetta l’ho presa da un vecchio numero di Cucina moderna, era buona ma deve essere perfezionata.
Ingredienti per 12 persone:
1,5 Kg di filetto di vitello
600 g di carciofi lessati
200 g di prosciutto crudo
2 spicchi d’aglio
1 dl di vino bianco
40 g di grana grattugiato
1 rametto di rosmarino
olio, sale e pepe
500 g di pasta sfoglia

Preparazione
Strofinare la carne con aglio, sale e pepe, sistemarla in una teglia con 4 cucchiai di olio e del rosmarino e infornare per 10 minuti a 200°C (in forno già caldo). Versare il vino, coprire con un foglio di alluminio e rimettere in forno a 180°C per 30 minuti.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Mescolare i carciofi frullati (ci siamo poi resi conto che in questo modo hanno rilasciato molto liquido, quindi la prossima volta, se ci sarà, li metteremo a fettine) con il grana.
Stendere una accanto all’altra le fette di prosciutto su un foglio di carta forno, spalmarvi sopra i carciofi e sistemare la carne. Aiutandosi con la carta, avvolgere tutto intorno alla carne. Nelle foto sotto, si vede mio marito all’opera:

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Infine, avvolgere la pasta sfoglia intorno al rotolo, sistemarlo nella teglia e infornare a 200°C per circa 30 minuti, azionando negli ultimi 10 minuti la funzione “ventilato”.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Qui abbiamo fatto un altro errore e, cioè, non abbiamo spennellato la sfoglia con tuorlo sbattuto e quindi, il nostro rotolo era piuttosto palliduccio.
Nonostante tutto, la carne era molto buona e cotta al punto giusto e l’abbinamento con i carciofi molto azzeccato. Sicuramente una ricetta da ripetere.
Anche per oggi è tutto. A presto.
Nata